Home / Articoli / Prezzo pellet 2016







Per chi non ha ancora fatto scorta di pellet per la sua stufa o caldaia a pellet in periodo pre stagionale c’e’ ancora tempo per verificare sia il prezzo del pellet in sacchi  sia quello del pellet sfuso in autobotte.

 

Per l’inverno 2016 il prezzo medio del pellet da riscaldamento si attesta attorno a 4-4.30 euro al sacco. Tuttavia la forbice di prezzi che si trova guardando online parte da poco piu’ di 3 euro fino ad arrivare anche a oltre 5 euro al sacco per i pellet piu’ pregiati.

 

Ci sono molti alti fattori che influenzano il prezzo:

 

1)l’Offerta: ogni anno arrivano sul mercato nuove aziende o importatori che, soprattutto utilizzando materie prime provenienti dall’Est Europa o la Russia riescono ad essere sul mercato con dei prezzi davvero competivi.

 


 

2)la qualita’: non tutti i pellet sono uguali. Per questo nella scelta e’ fondamentale vedere le caratteristiche tecniche del pellet. A volte un sacco che costa di piu’ ha al suo interno un pellet con una resa calorica migliore e quindi, a conti fatti, conviene.

 

3)la quantita’: comperare 10 sacchi sfusi e’ diverso da comperarne 500. Con grossi quantitativi solitamente il prezzo cala (anche fino al 20%). A volte conviene magari prenderne per 2 anni in una sola volta a patto di poterlo conservare un un posto adeguato poiche’ nel caso l’umidita’ penetrasse nel sacco la resa calorica sarebbe fortemente compromessa. In linea di massima il costo a sacco cala di 5-10 centesimi al sacco per ogni pallet (solitamente da 70 sacchi) che si acquista. Quindi, per esempio, comprando un pallet il il pellet al sacco costa 4.20 Euro. Prendendone 2 pallet 4.10, 3 4.00. Ovviamente la progressione non e’ lineare poiche’ non si puo’ andare sotto ad un certo prezzo minimo.

 

4)la tipologia di confezionamento: il pellet in botte costa sempre meno di quello in sacchi perche’ viene a mancare il costo di confezionamento e di movimentazione.

 

5)offerte del momento: puo’ capirare che un importatore o distributore abbia x sacchi di cui si vuole liberare per fare spazio ad alta merce e quindi possa offrire del pellet a dun prezzo piu’ basso di quanto solitamente farebbe pagare.

 

6)il trasporto: online si trovano moltissimi rivenditori di pellet che spediscono pellet in sacchi in tutta Italia. Tuttavia a volte le spese di spedizione rendono antieconomico l’acquisto. Valutate bene il prezzo complessivo prima di ordinare.

 

 

 

 


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Prezzo pellet 2016" con un voto: